Alternanza scuola-lavoro in Europa

Si è conclusa positivamente l’esperienza di stage in alcuni paesi europei per un gruppo di studenti delle classi quinte.

43 ragazzi in gruppi diversi per lingua, preparati dai docenti Antonucci, Barbieri, Ricci e Roverato, hanno lavorato come stagisti le prime tre settimane di settembre in Spagna a Salamanca (6 studentesse del corso turismo) e Alcalà de Henares (10 studentesse del corso RIM);  in Austria a Vienna ( 8 studenti dei corsi RIM e AFM) ; in Germania a Röthlein ( 2 studenti del corso RIM).  in Irlanda a Dublino (17 studenti di tutti i corsi).

Gli studenti si sono messi alla prova in diverse realtà locali, come negozi, alberghi, banche, enti pubblici, software houses, studi professionali e aziende, università e scuole di lingue, ospedali e associazioni di volontariato e hanno avuto modo di conoscere un mondo del lavoro diverso dal proprio e di interagire in lingua straniera in un autentico contesto professionale. L’esperienza ha permesso loro inoltre di potenziare la propria autonomia relazionale ed organizzativa. Il commento più significativo di molti di loro al ritorno è stato “ci hanno subito inseriti come se fossimo veri dipendenti e non stagisti! .”

 

Ecco alcuni commenti ed impressioni dei nostri studenti :

L’esperienza lavorativa ad Alcalá de Henares è stata molto utile in primo luogo per migliorare le nostre capacità linguistiche.

Ci ha abituati ad essere più indipendenti e responsabili.

Ci ha dato l’opportunità di incontrare nuove persone ed è stata anche l’occasione per divertirsi e stare con gli amici.

Petra – 5^Arim


L’ esperienza di stage a Vienna è stata pienamente positiva. Ha arricchito molto il nostro bagaglio e ci ha fatto conoscere un mondo lavorativo nuovo e diverso da quello che avevamo già sperimentato.

Linda e Serena – 5^Arim


Grazie a questa esperienza possiamo dire di essere maturate sotto diversi aspetti, sia dal punto di vista personale che lavorativo. Abbiamo avuto la possibilità di svolgere incarichi autonomamente, di assumere responsabilità e di espandere le conoscenze già in nostro possesso.

Iris e Chiara – 5^Arim


Noi dell’indirizzo turistico siamo state a Salamanca, città nella regione di Castilla y León in Spagna. Consigliamo quest’esperienza perché fornisce la possibilità di migliorarsi a livello linguistico e soprattutto fa sì che i ragazzi possano affacciarsi ad una realtà, a una cultura e a uno stile di vita differenti.

L’accoglienza delle persone in questa città e nelle aziende è stata ottima, tutti ci hanno aiutato mettendoci a nostro agio in un ambiente diverso.

Ci siamo gestire autonomamente per quanto riguarda ad esempio i trasporti o le uscite e questo è stato utile per testare e migliorare il nostro livello di autonomia in un contesto straniero.

Inoltre, vivere in una famiglia salmantina per tre settimane ci ha avvicinate alla cultura del posto e ci ha offerto l’opportunità di conoscere ragazzi provenienti da diverse parti del mondo.

 Monica, Alessia, Giorgia, Valentina – 5 ^ AT


La nostra esperienza nella capitale irlandese si è dimostrata assolutamente positiva sotto svariati aspetti: ci ha permesso di praticare e migliorare la lingua inglese; di imparare a lavorare con persone straniere; di adattarci ad una città con abitudini e ritmi differenti dai nostri,di conoscere una cultura diversa. Abbiamo vissuto ognuna di queste situazioni al meglio: siamo stati accolti a braccia aperte sia nell’ambiente lavorativo che in quello domestico, e grazie alla cordialità, all’estrema gentilezza ed alla simpatia della gente del posto ci siamo sempre sentiti in un ambiente familiare e amico.

La città di Dublino in sé, infine, ci ha lasciati entusiasti e soddisfatti: a portata di mano per ragazzi come noi, accogliente e piena di vita e di attrazioni di qualunque tipo.

Inoltre, ci teniamo a precisare che abbiamo vissuto l’intera esperienza autonomamente – ossia senza l’accompagnamento dei professori – essendo noi studenti tutti e 17 maggiorenni.

Ciò ci ha portati ad autogestirci in tutto: spostamenti, gite, viaggi e visite, responsabilizzandoci e permettendoci di vivere l’esperienza da veri adulti.

Paolo e Letizia – 5^C RIM


Pubblicata il 20 ottobre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.